conservazione a norma: semplice rapida e sicura

conservazione a norma: semplice rapida e sicura

Scegliendo la formula "senza pensieri", l'Ente conserva a norma tutti i suoi registri giornalieri di protocollo a partire da quello del 11 ottobre 2015 e fino al 31 dicembre 2016. Il servizio prevede non solo la possibilità di trasmettere con frequenza quotidiana ad APSer.Archivio il registro giornaliero di protocollo ma anche la fornitura del testo descrittivo del servizio che l'Ente integra nel Suo manuale di gestione.

  • Rapido: con un clic sul MEPA (codice APSRPG16) si può fare l'acquisto e conferire l'incarico al conservatore a.p. systems accreditato da AgID e attivare il servizio entro poche ore.
  • Sicuro: APSer.Archivio è il nostro sistema di conservazione a norma, per il quale siamo accreditati dall'Agenzia per l'Italia Digitale ai sensi art. 44-bis D.Lgs. 82/2005 e s.m.i.
  • Migliore: oltre alla nostra ultra-trentennale esperienza in soluzioni informatiche per la pubblica amministrazione, questa qualità del servizio è data dall'uso di sistemi di nostra proprietà (quindi non esistono terzi soggetti tra noi ed il produttore che ci affida i suoi documenti informatici), realizzati da noi con tecnologia web-based (il produttore dovrà preoccuparsi di avere un collegamento ad internet  e che il suo responsabile della conservazione disponga di una firma digitale valida - ai sensi delibera CNIPA 21 maggio 2009 n. 45) e residenti presso il datacenter certificato ISO 27001:2013 di nostra proprietà.

Chi sceglie di affidare la conservazione dei suoi registri giornalieri di protocollo ad a.p.systems non avrà più pensieri !

 

per informazioni scrivere a comunicazione@apsystems.it.