è tempo di conservare le fatture elettroniche 2015

è tempo di conservare le fatture elettroniche 2015

Secondo quanto stabilito dall'articolo 3 comma 3 del Decreto 17 giugno 2014 Ministero dell'Economia e delle Finanze, le fatture elettroniche (ivi comprese quelle verso la PA, le c.d. fatturaPA) vanno versate in conservazione entro 3 mesi dal termine di presentazione delle dichiarazioni annuali relative all'esercizio a cui esse si riferiscono.

Scegliendo la formula "senza pensieri" di APser.Archivio, l'Ente conserva a norma tutte le fatture elettroniche; il servizio prevede non solo la conservazione ma anche la fornitura del testo descrittivo del servizio che l'Ente integra nel Suo manuale di gestione.

  • Rapidocon un clic sul MEPA si può fare l'acquisto e conferire l'incarico al conservatore a.p. systems, accreditato da AgID, ed attivare il servizio entro poche ore.
  • Sicuro: APSer.Archivio è il nostro sistema di conservazione a norma, per il quale siamo accreditati dall'Agenzia per l'Italia Digitale ai sensi art. 44-bis D.Lgs. 82/2005 e s.m.i.
  • Migliore: oltre alla nostra ultra-trentennale esperienza in soluzioni informatiche per la pubblica amministrazione, questa qualità del servizio è data dall'uso di sistemi di nostra proprietà (quindi non esistono terzi soggetti tra noi e l'Ente produttore che ci affida i suoi documenti informatici), realizzati da noi con tecnologia web-based (l'Ente produttore dovrà preoccuparsi di avere un collegamento ad internet  e che il suo responsabile della conservazione disponga di una firma digitale valida) e residenti presso il datacenter certificato ISO 27001:2013 di nostra proprietà.

Chi sceglie di affidare la conservazione delle sue fatture elettroniche ad a.p.systems non avrà più pensieri !